Il Nucleo Regionale Caritas Toscana-CARITAS TOSCANA - NUCLEO GIOVANI E SERVIZIO

Il Nucleo Regionale GIOVANI E SERVIZIO


La Delegazione Regionale Caritas Toscana, dal 2007 ha istituito l’Ufficio Giovani e Servizio che ha inglobato il Nucleo Regionale Servizio Civile, offrendo alle Caritas diocesane il supporto necessario per tutte quelle iniziative legate al rapporto Caritas – Giovani.
In tutti questi anni il Nucleo Regionale Servizio Civile ha saputo cogliere appieno la sfida e l’opportunità caratterizzate da una stagione culturale e legislativa assai importante: il passaggi
NUCLEO_REGIONALEo dal servizio sostitutivo civile degli obiettori di coscienza al servizio civile nazionale su base volontaria. Un passaggio che, per la Delegazione regionale della Caritas, ha coinciso con una stagione di rilevanti impegni organizzativi: la costruzione dei gruppi regionali di lavoro; l’attenzione privilegiata nei confronti di alcuni settori specifici di intervento; l’impegno internazionale; l’avvio delle prime indagini organiche sulle povertà e sull’esclusione sociale, la collaborazione istituzionale con la Regione Toscana.
Il servizio civile resta l’attività principale dell’Ufficio che si è strutturato con tre referenti per le tre aree vaste della Toscana: Alessandro Buti per l’area sud, Enzo Capretti per l’area centro, Debora Cei per l’area della costa, coordinati da Luca Orsoni, responsabile dell’ufficio.

I direttori hanno più volte ribadito la necessità di sostenere il Nucleo Regionale non solo per le funzioni tecniche di competenza regionale, ma favorendo l’assunzione di responsabilità, seppur gradualmente e attraverso un accompagnamento, delle singole Caritas diocesane. Tale riflessione è opportuno avvenga in base a criteri di efficienza e efficacia tenendo conto della dimensione del servizio civile nelle Caritas della Toscana e delle reali potenzialità organizzative di queste. A riguardo vanno ricercate forme che siano le più confacenti possibile alle esigenze specifiche della regione evitando la standardizzazione di modelli particolari.